Mazzo stagionale Lippy by Invictatop95
16 Luglio 2020
Deck Alcolici – Oncologico Trascendentale Pt.3 by Iamunframed
18 Luglio 2020

Analisi Hotfix 7.0.2 by EleganceJR

Cambiamenti ufficiali della patch 7.0.2

We’ve just launched Hotfix 7.0.2 on all platforms! With this quick fix we’re addressing the overall dominance of Skellige after update 7.0.

List of changes:

1.Second Wind provision bonus has been changed from 14 to 11.

2.Harald an Craite will now give Doomed to a resurrected unit (this change will not be reflected in the tooltip until update 7.1).

3.Tyrggvi power has been changed from 5 to 4.

4.Blood Eagle now lets you play a Warrior with provision cost 7 or less instead of 8 or less.

5.Ethereal provision has been changed from 8 to 9.

Considerazioni

Finalmente sono arrivate le prime modifiche dall’uscita della nuova espansione, con un Hotfix che porta alcuni cambiamenti sia a carte nuove che a vecchie abilità dei leader.
Questa volta è stata fortemente colpita la fazione Skellige, che sin dal primo giorno dell’espansione, con l’abilità leader Soffio Vitale, è riuscita a raggiungere un winrate strabiliante arrivando a dominare gran parte del meta attuale.
In particolare il buon vecchio mazzo Spadoni, che già prima di Master Mirror aveva fatto capolino nei Tier più alti, ha ormai raggiunto una solidità mai vista prima dall’archetipo.
Grazie alle nuove carte era diventato più simile ad un mazzo Tempo, in grado di giocarsela molto bene sia sul round corto
che sul round lungo, grazie ad un leader in grado di generare una quantità imbarazzante di punti in una singola mossa, per non parlare del supporto dato dal nuovo pacchetto di bronzo molto sinergico e di eccezionale qualità.
Inoltre l’aggiunta di carte come Harald, Tyrggvi e Aquila Sanguinaria hanno permesso alla fazione di spostarsi nella direzione della “Devozione” senza troppa fatica, andando così a massimizzare le proprie sinergie.
L’unica carta neutrale ritoccata è L’Etereo, che ha già visto gioco in diverse liste Mostri e si è rivelata una delle epiche più interessanti dell’espansione.
Ma andiamo ad analizzare questi cambiamenti più nel dettaglio:

1. il bonus in provvigioni dell’abilità Soffio Vitale è stato modificato da 14 a 11.
Un nerf pesantissimo, che ci obbligherà ad essere più accorti al numero di provvigioni delle carte chiave, quando andremo a montare questo archetipo e spesso ci troveremo nella situazione in cui dovremo tagliare fuori almeno una carta oro a favore di una bronzo.
Ciò comunque non demolisce completamente l’archetipo Spadoni-Soffio, rimane comunque un ottimo mazzo nonostante tutto.
Le provvigioni in meno rendono invece la vita molto più difficile a tutti gli amanti dello scenario di Skellige, divenuto ancor più complicato da inserire insieme alle altre carte chiave all’interno di un deck.
Da notare che nessuna delle carte bronzo del pacchetto Guerrieri è stata toccata, dunque potremmo vederli in gioco in compagnia di nuove ipotetiche abilità leader.

2. Harald an Craite ora renderà Condannato il guerriero che riporterà in gioco tramite la sua abilità.
Interessante modifica ad Harald, che ora renderà impossibile rigiocare le unità da lui rimesse in gioco una terza volta, a meno che non si decida di purificarle prima che ritornino nel cimitero.
Un nerf che può sembrare piccolo ma di grande importanza, poiché non consente a Skellige di sfruttare più e più volte la stessa carta bronzo, in particolare An Craite:Spadone.

3. La forza base di Tyrggvi è stata modificata da 5 a 4
Nerf di 1 punto quindi alla forza di Tyrggvi, una delle carte che hanno reso Skellige così oppressiva nelle ultime settimane.
Ciò rende Tyrggvi una giocata tempo più debole rispetto a prima, soprattutto nel caso in cui il suo bersaglio venga poi purificato.
Sarà dunque sicuramente necessario pensare un attimo in più prima di giocarlo, in particolare durante il round 1 in cui rischia di diventare una giocata da 4 punti per 11 di provvigioni.
In ogni caso il nerf non va a modificare la sua abilità davvero unica, che la rende una carta comunque giocabile.

4. Aquila Sanguinaria ora di base permette di giocare un guerriero con costo 7 di provvigioni, contro le 8 di provvigioni precedenti.
Interessante modifica che rende Aquila Sanguinaria meno proficua soprattutto nei round corti, ovvero quando diventa complicato attivare la sua abilità Colpo di Grazia.
Ci sono comunque moltissimi guerrieri eccellenti a 7 o meno di provvigioni (si veda ad esempio An craite:Spadone), quindi resta comunque una carta ottimale nell’archetipo Guerriero.

5. Il costo in provvigioni dell’Etereo è stato cambiato da 8 a 9
Piccolo nerf al costo di provvigioni per L’Etereo, il quale lo rende più difficile da inserire nei deck, che sfruttano abilità di leader già scarsi di provvigioni come Frutto di Ysgith, ma ciò non va a modificare la sua forza di impatto sul game, che ha già portato alla costruzione di nuovi archetipi basati su questa carta.
Insomma, questo primo Hotfix è riuscito sicuramente nell’intento di diminuire la predominanza di Skellige, affermatasi dall’uscita di Master Mirror, senza comunque  distruggere la fazione stessa, la quale resta ancora molto forte e giocabile.

Consigli Finali

Per concludere, ecco a voi una lista Skellige Soffio Vitale aggiornata:

https://www.playgwent.com/it/decks/b8ef75dc0f8c1458161ec0a18c7d25d0

Ed ecco invece una lista Arachas avente l’Etereo al suo interno:

https://www.playgwent.com/it/decks/5e0aadc3178d30f71eee4d0111c7332e

By EleganceJR

ESC Card Gaming Phoenix Logo

Seguici sui nostri canali:

    Discord               Twitter            Telegram

    Facebook           Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com