Al via i playoff della league italiana di Gwent!
18 Maggio 2020
Il lato luminoso di ESC, capitolo 6
6 Giugno 2020

Ci_87 agli Open Qualifiers

INTRODUZIONE

Ciao a tutti ragazzi, sono Ci_87 del Team ESC! Con questo articolo voglio parlarvi della mia prima esperienza in un Open Qualifier di Gwent.
Prima di addentrarci in tecnicismi vari e nell’analisi dei diversi match-up, ci tengo a spendere qualche riga per ringraziare tutti i membri del Team ESC, che, giorno dopo giorno, mi hanno aiutato a crescere come player. Avere costantemente l’opportunità di confrontarmi con giocatori del loro livello è stato essenziale nel mio percorso di crescita.
Tutti sono stati importanti, ma sento di dover ringraziare in particolar modo Clauz86, con cui ho condiviso tante ore in coop tra risate e monkey count, e che mi ha aiutato moltissimo nella preparazione della line-up.
Gli ultimi giorni della stagione degli Elfi non credevo di potermi qualificare, dato che ero molto distante dalla top 64, tuttavia ho ricevuto un aiuto psicologico fondamentale da parte di Movius00 e da Fritzdecat che mi hanno sostenuto, motivato e spronato a crederci.

PREPARAZIONE

Con tutto il team ci siamo messi a ragionare su quali deck convenisse portare e quali, invece, sarebbero stati scelti dai nostri avversari; le nostre riflessioni ci hanno spinto a credere che tutti avrebbero optato sia per Nilfgaard (prevalentemente nella versione Imperial Formation o Tactical Decision) sia per Scoia’tael (Mystic Echo), ragion per cui la line-up doveva essere costruita partendo dal solido presupposto di bannare Nilfgaard e targhettare Armonia.
Tale conclusione ci ha indotto a scegliere di portare una lista Nilfgaard, nonostante ci fossero alte probabilità che sarebbe stato il ban avversario; Scoia’tael nella versione Ambush Ibrida, ideale per abusare del red coin, che, in una competizione di questo tipo, è gestibile; e Skellige Greatsword, per avere un deck solido di blue coin, con il quale, oltre a trovarmi molto a mio agio, non avevo match-up particolarmente sfavorevoli.
Queste scelte si sono rivelate azzeccate e, infatti, anche molti altri player hanno avuto idee simili alle mie. Complessivamente mi ritengo molto soddifatto e oggi, se dovessi scegliere di nuovo, prenderei le stesse decisioni.

1 ROUND

Avversario: Kar5555
Risultato: 2-0
Forse il match più difficile a livello psicologico, a causa della tanta ansia accumulata nei giorni precedenti, tuttavia, appena iniziato il primo game, mi libero di tutto e penso solo a giocare nel miglior modo possibile. Il mio avversario portava la mia stessa line-up, ragion per cui i dettagli nel gestire i singoli game sarebbero stati decisivi. Ai fini del risultato è stato essenziale aver vinto il mirror di Skellige di blue, ed essere stato in grado di gestire le risorse meglio del mio avversario nel secondo match.

2 ROUND

Avversario: Nik_r
Risultato: 2-1
Facendo parte dello stesso team di Kar5555 portava la stessa line-up del mio primo avversario, quindi ero consapevole di come dover impostare le partite in questo round. Anche in questo caso la serie è stata decisa dal mirror di Skellige, molto difficile da giocare, ma, grazie alla mia dimestichezza con questa tipologia di match, sono riuscito a portare a casa il risultato.

3 ROUND

Avversario: Pajabol
Risultato: 1-2
Sicuramente questo è stato il match più difficile, anche considerando il percorso netto che Pajabol ha fatto nei gironi, forse il game decisivo è stato il primo, dove lui con Regni Settentionali Draug mi ha strappato la last say, con la quale, nel round 3, è stato in grado di resettare il mio Dagur con il suo Barone Sanguinario vincendo il match.
Unica soddisfazzione nella sconfitta è stata strappare uno dei due solo game persi da Pajabol nei gironi del qualifier, grazie soprattutto al mio Nilfgaard Double Cross, che considero il mio cavallo di battaglia.

4 ROUND

Avversario: konsiu95
Risultato: 2-1
Dopo la sconfitta nel round precedente torno subito alla vittoria anche grazie ad un errore del mio avversario che mi ha regalato una free win. Decisivo ai fini della vittoria, ancora una volta, il mirror di Skellige, anche se lui usava la versione non Greatsword ma Ibrido Scenario. Inutile dirvi che il mio Cinghiale Marino è stato più performante del suo…

5 ROUND

Avversario: Molegion
Risultato: 1-2
Dopo la vittoria contro konsiu95 ero consapevole che, con un’altra vittoria, sarei stato sicuramente nella top 16; appena vedo la line-up del mio avversario, però, mi rendo che sarebbe stata molto dura batterlo, dato che portava un Precision Strike che, giocando Schirrù, era un counter naturale del mio Dead Eye Ambush. Non potevo permettermi di perdere dal suo deck Mostri ed inizio subito alla grande vincendo il primo game. Purtoppo però perdo il secondo game e nel terzo, come pronosticato, contro Precision Strike non ho avuto chance.

6 ROUND

Avversario: ivan2610
Risultato: 0-2
Match da dentro o fuori, chi vince passa il turno, chi perde va a casa. La tensione era salita alle stelle. Nel primo game non riesco a prendermi la last say e la pago carissimo; nel secondo match, io Nilfgaard contro Skellige, riesco a vincere a carte pari il primo round, a round 2 decido di spingere perché, secondo me, la doppia last say non sarebbe bastata se avesse avuto ancora l’abilità del leader Soffio Vitale da poter usare, purtroppo però non riesco nel mio obiettivo e vado incontro alla sconfitta decisiva.

CONCLUSIONE

Con un risultato di 3-3-0 chiudo al 18^ posto. Sono molto contento di questo risultato, soprattutto se penso che era la mia prima esperienza in una competizione di questo livello. L’obiettivo ora è fare in modo che questa esperienza bellissima si ripeta presto e soprattutto spesso, per me questo non è un punto di arrivo ma quello di partenza. Sono sicuro che nei prossimi qualifier ci sarà sempre più presenza del Team ESC che cresce di season in season.
Ringrazio ancora tutti quelli che mi hanno sostenuto, seguito e anche semplicemente incoraggiato. Tra un game e l’altro sbirciavo sul canale Twitch di Esc per leggere i commenti di tutti, e mi ha spronato molto vedere tanto sostegno nei miei confronti da parte di questa meravigliosa community. Ringrazio il mitico Calupama che ha hostato i miei match per 8 ore di fila, confermandosi il miglior intrattenitore e streamer che il nostro team ha a disposizione, e anche gli altri caster come Fritzdecat, Giordaniko e Stampede che lo hanno affiancato in questa meravigliosa esperienza.
Grazie di tutto, e ora sotto a tryhardare, che la prossima qualificazione è vicina.

Ci_87

Liste usate in torneo:

Scoia’tael Imboscata https://www.playgwent.com/it/decks/4e27b420ce0875e6161b848a60af091f

Nilfgaard Tradimento https://www.playgwent.com/it/decks/d80cfbb69c8c2c17ead98a07571f5564

Skellige Soffio Vitale https://www.playgwent.com/it/decks/6938bfb943bab25b195dfdda0e86605b

 

ESC Card Gaming Phoenix Logo


Seguici sui nostri canali:

    Discord               Twitter            Telegram

    Facebook           Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com